Gli altri sono meglio? Sindrome dell’oggetto luccicante

sindrome oggetto luccicante cos'è e perché ti rende poco produttivo?

Sindrome dell’oggetto luccicante ovvero perché tutto quello che fanno gli altri ti sembra sempre migliore del tuo?

Ho deciso di non nascondermi più per paura di dare fastidio a qualcuno, da quest’anno i miei contenuti sono sempre per aiutarti ma sopratutto per evitare che tu dia soldi a chi non e li merita ovvero a coloro che fanno Business sulle tue insicurezze.

Dimmi se ti è capitato di acquistare un video corso o di partecipare ad un evento e renderti conto che quanto ti stavano dicendo era del tutto inutile per te perché: 1) poco applicabile 2) lo sapevi già. Stessa cosa per libri, podcast ed altro.

Se ti è capitato o ti capita spesso ciò è dettato dalla tua insicurezza e dal “non sono abbastanza” e ciò ti porta ad essere vittima della Sindrome dell’oggetto luccicante. 

Perché siamo soggetti alla Sindrome dell'oggetto luccicante?

Siamo costantemente circondati da una miriade di stimoli visivi, sonori e digitali. Questo costante flusso di informazioni e distrazioni ha dato vita al FOBO (Fear of Missing Out), è una condizione che porta le persone a saltare da una cosa all’altra, incapaci di concentrarsi su una sola attività o compito per un periodo di tempo prolungato.

Le Cause della Sindrome dell'Oggetto Luccicante

La Sindrome dell’oggetto luccicante o SOS ha molte cause profonde, ma una delle principali è la crescente dipendenza dalla tecnologia e dai social media.

La nostra dipendenza dai dispositivi digitali ha reso accessibili una vasta gamma di informazioni e attività in ogni momento, portando molte persone a costanti interruzioni e distrazioni. L’impulso di controllare continuamente lo smartphone o i social media alla ricerca di nuovi aggiornamenti o notifiche è un segno classico di FOBO.

La paura di “perdere” qualcosa di interessante o importante spinge le persone a saltare continuamente da un’attività all’altra. Questo comportamento può diventare un circolo vizioso in cui la mente non trova pace e la concentrazione diventa sempre più difficile da mantenere.

 Ne diventi schiavo quando, in relazione al tuo Business, dentro di te non c’è chiarezza. Hai un progetto in testa ma non lo hai definito oppure lo stai anche portando avanti ma non hai chiaro il tuo piano di azioni e quindi ti senti insicuro e pertanto più soggetto a ciò che luccica:  gli altri.

Perché non riesci a concentrati sul tuo Business?

Nel video ti spiego come aiutarti ad uscire dal loop “apro IG per prendere spunto” e finisce che acquisto l’ennesimo video corso inutile che mi fa sentire poi ancora più inadeguato. 

I sintomi della sindrome dell’oggetto luccicante possono variare da persona a persona, ma alcuni segni comuni includono:

  1. Difficoltà a concentrarsi: Le persone affette da FOBO trovano difficile concentrarsi su un’unica attività o compito per un periodo prolungato.

  2. Ansia e agitazione: La costante ricerca di stimoli nuovi può portare a un senso di agitazione e ansia.

  3. Procrastinazione: La tendenza a rimandare i compiti importanti a causa di distrazioni continue.

  4. Perdita di produttività: La mancanza di concentrazione può influire negativamente sulla produttività e sulle prestazioni lavorative o accademiche.

  5. Affaticamento: Saltare da una cosa all’altra può portare a un affaticamento mentale costante.

 

Come possiamo tutelarci dalla sindrome dell'oggetto luccicante?

Ora ti elenco un pochino di consigli, lo so possono sembrare scontati, ma il fatto che le cose semplici sono quelle efficaci.

  1. Consapevolezza: Il primo passo per superare SOS è rendersi conto di essere affetti da questa sindrome. Quindi osservati, cerca di capire quante volte prendi in mano il telefono, quanto questo incida emotivamente su di te

  2. Impostare limiti: Impostare limiti di tempo per l’uso dei dispositivi digitali e dei social media può aiutare a ridurre le distrazioni e SPEGNI TUTTE LE NOTIFICHE DEL TELEFONO non ti servono. Email, social, whatsapp non ti servono. 

  3. Pianificazione: Creare un piano di lavoro dettagliato può aiutare a mantenere la concentrazione e ridurre la tentazione di saltare da un’attività all’altra.

  4. Pratica della mindfulness: La mindfulness, attraverso la meditazione o altre tecniche, può aiutare a migliorare la concentrazione e ridurre l’ansia. Puoi fare yoga, camminare, uscire con il cane ma senza telefono. Tu ed il tuo mondo interiore. 

  5. Imparare a dire no: Imparare a dire no alle distrazioni e agli impegni superflui può liberare tempo ed energia per attività più significative.

In conclusione, la sindrome dell’oggetto luccicante è una vera piaga che può incidere notevolmente sulla tua produttiva e, te lo assicuro, siamo tutti vittime.

Diventa molto difficile tutelarsi da questo se non hai chiarezza sul tuo Business. Più sei confuso, più affanni e più diventi vittima di cosa fanno gli altri.

Io non guardo alle tendenze, libri e competitor sui social. Non mi interessa. Guardo alla mia community, ai loro messaggi e richieste. Ho decisamente più tempo e soddisfazioni. 

Condividi questo articolo!
Ricevi subito la Business Online Series + Accesso a decine di guide.
Entra GRATIS nella Community e #Cambiaprospettiva
Connettiti con oltre 150 professionisti come te.

Credo che potrebbero esserti utili...