Essere Freelance: come iniziare a lavorare?

Essere Freelance: come iniziare a lavorare

Non è troppo tardi per essere freelance. In questa guida, ti fornirò i passaggi esatti per iniziare.

Vedi questo articolo come una guida per iniziare a lavorare come freelance . Per te che sei un principiante, che non ne sai niente e vuoi comprendere esattamente come fare. 

Iniziamo a dire che non decidi di diventare Freelance oggi e domani fai i soldi. Ci vuole tempo, abilità, dedizione e molte prove ed errori.

Se sei pronto per questa sfida, questa guida ti aiuterà a ottenere un vantaggio.

Lavoro come freelance da 7 anni, ho fatto diversi errori e credo che una guida possa servire. Te la regalo gratuitamente, se non ti basta sappi che non sei solo c’è #Cambiaprospettiva TRAINING la community dei business con l’anima, scopri di più cliccando qui.

Concentrati, buona lettura!

6 Step per essere Freelance libero

In questo video ti spiego tutte le cose da considerare per iniziare a lavorare come Freelance, ovvero

  1. STEP 1 – Definisci il tuo progetto questa è la chiave che ti aiuterà fin da subito a camminare nella giusta direzione. Scrivere un progetto significa comprendere cosa vuoi ottenere e per chi, la tua nicchia, i tuoi processi di lavoro. tutte queste sono le basi per poi andare online e comunicare nella maniera più corretto. 
  2. STEP 2 – Risorse del progetto Una volta fatto il primo step, ovvero definito un Business Model, è tempo di Business Plan ovvero comprendere se hai i mezzi e le risorse necessarie per realizzarlo oppure per trovarle. 
  3. STEP 3 – Farsi pagare Può sembrare scontato ma per chi si trova all’inizio non lo è per niente. Spesso si fanno lavori gratis per farsi conoscere o sottopagati per varie insicurezze.
  4. STEP 4 – Diventa Specifico Ciò è la cosa che più mi è difficile spiegarti, ma l’ho provato sulla mia pelle. Ampliare il pubblico, avere ansia di fatturato ti farà solo fallire. Io sono fallita e mi sono tirata su non voglio, con il cuore in mano te lo dico, che tu faccia il mio errore. 
  5.  STEP 5 Aumenta la tua autorevolezza Quando iniziamo siamo tutti degli zero quindi non possiamo ispirare fiducia serve pertanto incrementare la brand authority
  6. STEP 6 – Crea contenuti WOW dai al tuo pubblico ciò che non si aspetta, diventa sopra le righe, stupiscili. L’effetto Wow è ciò che fa diventare Cliente felice un Cliente fan che non ti lascerà mai.

Essere Freelance: sei sicuro faccia per te?

Prima di iniziare, voglio che ti prenda un momento per pensare al viaggio che ti aspetta.

Il freelance è molto più complicato di quanto si possa pensare. Alcune persone credono che chiunque abbia un Computer ed una connessione possa guadagnare online, ma non è così.  

Richiede lo sviluppo di abilità, pratica, apprendimento e dedizione per farcela come libero professionista. Ci vuole tempo per sviluppare competenze, esercitarsi e trovare lavoro.

Potrebbero essere necessarie alcune settimane o anche un paio di mesi per trovare il tuo primo lavoro. Quindi dovrai essere paziente.

Se hai bisogno di guadagnare soldi velocemente, per pagare le bollette o pagare un mutuo o qualcosa del genere, ti consiglierei di trovare un lavoro temporaneo. E mentre stai facendo cassa, continua verso il tuo obiettivo ovvero diventare Freelance. Ricordati un lavoro temporaneo è appunto temporaneo. Non farti fregate dalle tue paure e insicurezze.

Articoli che ti consiglio di leggere:

Lavorare da Freelance errori da evitare

Come trovare Cliente da libero professionista?

Monetizzare il tuo lavoro da Freelance più in fretta!

Se hai delle competenze facilmente spendibili come può essere: sviluppatore web, fotografo, SMM, coaching, psicologo etc. Allora serve trovare una piattaforma dove farsi trovare subito e trovare il prima possibile cliente così da avere i soldini per investire in un sito web di proprietà e un percorso di mentoring con me in cui insieme facciamo un modello di business e una strategia.

Attenzione alla scelta della piattaforma! Questo passaggio gioca un ruolo cruciale nella facilità con cui otterrai un lavoro e nella qualità dei clienti con cui sarai in grado di lavorare.

Un errore commesso dalla maggior parte dei liberi professionisti è che cercano il mercato freelance più popolare e si uniscono al primo che trovano per iniziare. Come UpWork o Freelancer.com.

Questi siti sono già pieni di milioni di liberi professionisti da tutto il mondo. E a causa della concorrenza, si impegnano in guerre di offerte per ottenere posti di lavoro. Abbasseranno costantemente i loro prezzi per ottenere il lavoro. E non ti porterà da nessuna parte.

Quindi l’approccio migliore è scegliere un mercato abbastanza nuovo e unirvi a esso. Avrà meno liberi professionisti, quindi avrai poca concorrenza. E aumenterà le tue possibilità di trovare lavoro.

Condividi questo articolo!
Ricevi subito la Business Online Series + Accesso a decine di guide.
Entra GRATIS nella Community e #Cambiaprospettiva
Connettiti con oltre 150 professionisti come te.

Credo che potrebbero esserti utili...